BLOG : Occhi Farlocchi


Quanno sentiremo ch’è arivato
er gran momento de tirà er fiato
vedremo passàcce sotto all’occhi 
na sfilata d’omini, d’ombre e de farlocchi.

Omini cor pensiero barbicato ner cervello,
liberi de penzà senza paga' balzello
e boni a scejese l'acqua de la fonte.

Ombre co' n'anima tant'evanescente,
che pe' paura de scoprì er busillo,
scappeno via prima de trovallo.

I Farlocchi so' quelli che ce credeno da vero
a chi je infiocchetta un ber penziero ...
e che stanno sempre d’accordo
co’ l’urtimo che se li carica a bordo.


16 luglio 2016


Non serve nemmeno la TV oggi, basta un telefonino per trasmettere una notizia.
Una immagine cruda ma chiara, poche parole semplici e precise possono far conoscere un fatto che può essere successo, oppure no. Ma altrettanto facilmente potrebbe essere fiction, una menzogna. 

Così facendo una classificazione tra gli uomini  ( nulla a che vedere con quella nobilissima di Sciascia “Uomini, mezzi uomini, ominicchi ….”), gli occhi ricorderanno chi prima di credere, aveva cercato di capire, chi sapeva di poter essere ingannato ma non è stato capace di cercare la verità e chi ha evitato considerazioni personali condividendo, da subito, l’interpretazione del capo del momento. Magari sperando in qualche piccolo tornaconto.


Nessun commento:

Posta un commento